Tel. (+39) 0144 323359

Com’è il nuovo algoritmo di Google: Hummingbird (colibrì)

Callidus Pro IT Solutions > Sviluppo Web  > Com’è il nuovo algoritmo di Google: Hummingbird (colibrì)
google hummingbird colibrì

Com’è il nuovo algoritmo di Google: Hummingbird (colibrì)

Google ha appena aggiornato il suo nuovo algoritmo che mostra i risultati delle ricerche che fanno gli utenti. Si fa chiamare Hummingbird (colibrì) e, pur essendo operativo per più di un mese, Google l’ha presentato pubblicamente pochi giorni fa.

Google Hummingbird cerca di essere un algoritmo veloce e preciso posizionamento delle pagine con l’obbiettivo di mostrare i migliori risultati per una determinata ricerca. In particolare, questo nuovo algoritmo cerca di dare risultati migliori per le ricerche più lunghe e complesse (longtail). Ma qual è la differenza tra Penguin e Panda con Hummingbird? Penguin e Panda sono modificazioni dell’algoritmo precedente, è come se Google implementasse miglioramenti all’algoritmo che aveva. Hummingbird è un algoritmo totalmente nuovo. E’ vero anche che questo nuovo algoritmo, utilizza parti dei suoi predecessori.

Perché è diverso Hummingbird

Hummingbird è più focalizzato sul significato delle frasi. La ricerca tenta di essere più semantica. Se prima, digitando una ricerca, si analizzavano ciascuna delle parole, ora, la ricerca mostra un risultato in relazione al significato della frase completa. Questo nuovo aggiornamento è molto in linea con l’uscita del Knowledge graph di Google, scriverò un articolo prossimamente con alcune mie perplessità sul futuro della ricerca e la limitazione della conoscenza.

Le novità del nuovo algoritmo

google-compareOltre a comprendere le ricerche più complesse, Google permetterà di fare confronti con ricerche specifiche come “confrontare mele e arancie”. In Google.it ancora non l’ho visto implementato ma se andiamo a Google.com in inglese, il risultato si vede come nella fotografia affianco.

Si può anche chiedere distanze con frasi del tipo “quanto è lontana Milano da Bari?” O chiedere cose come “mi fa vedere le foto della Empire State”. In breve, questo nuovo algoritmo cerca di capire il significato di una frase complessa.

Influisce Hummingbird a come lavoriamo il SEO?

Dipende da quanto bene abbiamo fatto le cose finora. Se ti sei impegnato a rendere i contenuti di qualità, fare attenzione a ciò che l’utente vuole e avere un buon sito web, allora questo cambiamento non dovrebbe influenzare il vostro modo di lavorare. Non dovrebbe neanche influenzare in modo significativo il traffico organico.

I siti web che producono i migliori contenuti d’accordo alle necessità avranno più di traffico organico. L’aggiornamento del colibrì farà meno enfasi sulla corrispondenza esatta delle parole chiave e più sulla comprensione del contenuto e la ricerca.

2 Comments
  • Willy
    Rispondi
    Posted at 16:14, 15 Ottobre 2013

    Dal punto di vista dell’utente google voglio vedere i miglioramenti nei risultati, ma non ho notato molti miglioramenti, alcuni sono gli stessi e, talvolta, sembra peggiorare.

    Ultimamente mi vengono presentati risultati in inglese quando io non sto facendo ricerche in questa lingua, non so se sono l’unico o è qualcosa che sta diventando sempre più diffuso.

    Mettendomi nei panni di chi si è beneficiato con le posizioni di google per i loro siti sembra giusto che si facesse qualcosa contro il contenuto di parole chiave non pertinenti usati a destra e sinistra solo per migliorare le posizioni, o contro l’uso di contenuti in inglese tradotti male.

    Vorrei vedere che l’aggiornamento migliori i risultati notevolmente ma per ora non lo vedo.

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il blog di #CallidusPro
ISCRIVITI ADESSO!

Unisciti agli oltre 2000 lettori del blog e ricevi contenuto esclusivo

Queste informazioni non saranno mai condivise con altre aziende

GRAZIE PER ISCRIVERTI!