Tel. (+39) 0144 323359

Big Data

Big Data

Le aziende del XXI secolo coesistono con un’enorme quantità di dati. Il problema è che sono entrambi strutturati e non strutturati: benvenuto nella giungla! I Big Data cercano di dare un senso a questa grande massa di dati, li ordina e li studia per ottenere idee che portino a migliori movimenti commerciali.

Pertanto, i Big Data sono un punto di riferimento per molte aziende. Le risposte a tutte quelle domande che sono sempre state poste (e quelle che non erano ancora state pianificate) sono nei Big Data. Il suo studio e analisi aiuta le aziende a sfruttare i loro dati per identificare nuove opportunità.

Esempi reali di buon uso dei Big Data

Conoscete il film “Moneyball: Breaking the Rules”? (Sì, il protagonista è Brad Pitt) Racconta come il direttore generale della Oakland Athletics (MLB) insieme a un giovane economista ha rivoluzionato il mondo del baseball nel 2002. Hanno iniziato a noleggiare giocatori sottovalutati, ma economicamente redditizi. Così la saggezza degli scout è stata sostituita da studi di statistiche e numeri. Qualcosa di molto simile a quello che ha modellato Leicester City nella stagione 2015/2016 quando ha vinto la Premier League.

Un altro esempio di buon utilizzo dei Big Data è Target, una catena di grandi magazzini negli Stati Uniti. Ottimo esempio di un’azienda che ha perfettamente compreso il comportamento d’acquisto dei suoi clienti. Ad ognuno è stato assegnato un ID associato alle loro carte di credito per studiare i dati di acquisto e successivamente offrire loro buoni sconto su prodotti che il cliente già conosceva. Inoltre, Target invia anche buoni sconto sui prodotti solo quando stanno per esaurirsi, come shampoo o gel doccia.

Si sono resi conto che c’erano alcuni comportamenti che si ripetevano nelle donne durante il loro primo trimestre di gravidanza. Secondo Target, se una ragazza compra una crema alla cacao, borse grandi, integratori di zinco o magnesio, ecc. Hai una probabilità del 87% di essere incinta. Così, hanno iniziato a inviare buoni sconto per vestiti e culle per donne che avevano appena avuto una gravidanza. La magia dei Big Data.

“L’informazione è la benzina del 21 ° secolo e l’analisi dei dati è il motore a combustione”. Peter Sondergaard

Il blog di #CallidusPro
ISCRIVITI ADESSO!

Unisciti agli oltre 2000 lettori del blog e ricevi contenuto esclusivo

Queste informazioni non saranno mai condivise con altre aziende

GRAZIE PER ISCRIVERTI!