Tel. (+39) 0144 323359

Il futuro del Social Commerce

Callidus Pro IT Solutions > Sviluppo Web  > Il futuro del Social Commerce
social commerce

Il futuro del Social Commerce

Il futuro del social commerce non è correlato ai dati di traffico provenienti da Facebook, Twitter e Pinterest, ma dalle piattaforme di commercio elettronico come Fab. Un rapporto sul social commerce ha dimostrato che le aziende di maggior successo in internet combinano il brand sui social network con la funzionalità dei propri siti web. La seguente informazione riassume i punti salienti del informe, che è stato ottenuto dai dati raccolti di 475 società.

Mentre il 78% delle prime migliori 500 società in Internet ha iniziato ad usare Pinterest lo scorso anno, la bacheca di fotografie virtuali non non si è rispecchiata con il corrispondente aumento nell’acquisto di prodotti. In realtà, Facebook porta 20 volte più traffico ai punti vendita che Pinterest. Tuttavia, Pinterest ha una grafica accattivante che collega gli utenti da ciò che piace e non per le sue relazioni personali.

social commerce success

Le marche che hanno avuto successo in Facebook sfruttano lo strumento Open Graph che consente di creare contenuti unici per offrire ai clienti di connettersi e condividere direttamente dal sito web a Facebook. Gli utenti Fab, quando accedono al suo account su Facebook, condividono quei prodotti che li interessano contrassegnandoli come preferiti e facendoli apparire sulla sua bacheca di Facebook. Un altro esempio è il negozio di abbigliamenti per donne “Nasty Gal” che ha integrato al suo portale alcuni pulsanti Open Graph come “ti amo” o “Add to wantlist”.

Quasi il 40% degli utenti dei social network ha raccomandato prodotti ai loro amici da 1 a 4 volte, il 15 % degli utenti più di 11 volte. Il 70% degli intervistati preferisce sentir parlare di un nuovo prodotto tramite un amico di Facebook e il 57% ha chiesto consiglio su Facebook ai suoi amici prima di acquistare un prodotto.

Social Commerce: le migliori azioni e strumenti di successo

  • Social Expression: implementare le espressioni uniche e personalizzabili con relativi button creati grazie al Facebook Custom Open Graph. Qualche esempio? “Want”, “Love”, “Have”, “Reccomend”, “Own”, “Needed”, “Tried it”, fino all’uso di simboli con un alta potenzialità virale quale i cuoricini.. <3
  • Inserire nello store la possibilità di autenticarsi attraverso il Facebook Social Login facendosi cosi dare l’autorizzazione da parte degli utenti all’uso delle loro informazioni sociali utilissime a fini di marketing per un’azienda.
  • Pianificare una strategia che preveda reward, ossia premi e riconoscimenti come sconti o punti da raccogliere ogni volta che si fa una determinata azione: rispondere a sondaggi, votare, condividere etc..
  • Favorire la creazione di un Interest Graph cioè un insieme di persone con interessi e passioni simili al vostro brand.
  • Permettere agli utenti (fan e non fan) di vedere i vostri prodotti facendo leva sul vostro Interest Graph usando strumenti quali attività recenti, liste, collezioni e raccomandazioni sociali sulle pagine prodotto. Questo permetterà di favorire la Social Discovery.
  • Dare la possibilità agli utenti di creare delle wishlist dei vostri prodotti da poter condividere con tutti favorendo la Social Curation
  • Utilizzare in modo strategico i dati del vostro Interest Graph
Nessun Commento

Invia un Commento

Commento
Nome
Email
Sito web

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il blog di #CallidusPro
ISCRIVITI ADESSO!

Unisciti agli oltre 2000 lettori del blog e ricevi contenuto esclusivo

Queste informazioni non saranno mai condivise con altre aziende

GRAZIE PER ISCRIVERTI!